Melanie Efrem
Titolo: Il Sogno di Irma
Produttore: Autoproduzione
Anno: 2005

7 brani, 7 storie raccontate con sonica maestria, 7 emozioni simili, ma diverse, che inquietano e spiazzano. Nel demo della band torinese sono racchiusi rabbia emozione e disperazione: "Come a Voi Conviene", la traccia d'apertura, regala immediatamente ritmo, energia e ribellione, "Venere che Impaurisce" è permeato di mestizia, "Reparto Furia", ha un ritmo delizioso, aggressivo e folle; un brano intenso, interpretato alla perfezione dagli strumenti e teatralmente dalla voce. Il brano che dà il nome al lavoro, "Il Sogno di Irma", e conclude il demo, è un sunto strumentale, lungo un minuto, di intensità e turbamento, ciò che permea tutto il lavoro dei Melanie.
L'impatto è forte, la ritmica è compatta, intensa; è un rock che trae senza dubbio ispirazione dal modello Afterhours, ma non ne rimane imprigionato. La voce di Gianluca, duttile, che a tratti appare sporca, sofferente, interpreta alla perfezione il pathos, l'angoscia strumentale creata da riff ipnotici, ritmiche aggressive e sonorità cupe.
La musica dei Melanie Efrem è un misto di inquietudine esistenziale, perfezione strumentale, effettistica sapientemente calibrata, capace di sconfinare dolcemente nella struggente ed angosciante melodia, dopo aver creato un muro sonoro di rock duro.
E' una musica che si sente nello stomaco, prima che nelle orecchie: è introspettiva, di una sontuosa compattezza, con arrangiamenti preziosi ed incantevoli, musica che scuote ed impaurisce, e, indubbiamente, affascina. Non è un caso che i Melanie Efrem abbiano vinto la prima edizione di RockonCircle, sbaragliando la concorrenza di oltre 100 band.
Questo demo è il biglietto da visita di un gruppo tremendamente maturo e che regala anche una perla come "L'Originalità", un pezzo davvero superbo ed incantevole, sul quale è davvero superfluo spendere parole: basta ascoltarlo.

www.melanieefrem.it

Canzoni:
Come a Voi Conviene
L'Originalità
Venere che Impaurisce
Reparto Furia
Eclettica
I Miei Giorni Surreali
Il Sogno di Irma
[kg]