M'arte
Titolo: 2010 - The Contact Year
Produttore: Autoprodotto
Anno: 2010

L'Art-Rock band siciliana si presenta con tre brani raccolti in uno studiatissimo EP, stampato come un ormai retrò 45 giri. In copertina un Godzilla, incastonato in una cornice surreale, ci trasferisce immediatamente nel clima di giungla cittadina della prima traccia "Safary City".
Ritmi tribali, un po' di prog appena accennato, un piano interessante e belle variazioni strumentali e vocali di un cantato non potente, ma equilibrato, suggestivo, evocativo, rendono il pezzo singolare, dal respiro internazionale. Appena perfettibile la pronuncia delle liriche inglesi.
"The Shining" ha un bel riff rock deciso, dal sound decisamente 80's, e, quindi, attualissimo: è un brano orecchiabile, ma non nel senso deteriore del termine, ma piacevolmente accattivante ed istintivamente da ballare.
Deliziosi gli arrangiamenti ed i cori che impreziosiscono un brano ben strutturato ed efficace.
In chiusura "H20": un'appassionata introduzione di piano ed una voce sussurrata colorano un brano delicato, condito da effetti e rumoristica che incuriosiscono. Chissà se la trasposizione live rimarrà fedele al lavoro di studio o virerà su sfumature più rock? Invito gli amici di cantine a scoprirlo, perché in soli tre brani i M'Arte con il loro sound rock, speziato di acustica ed elettronica, sono riusciti a condensare stili e melodie differenti in un lavoro maturo condito di freschezza e versatilità.

Canzoni:
Safary City
The Shining
H2O
[kg]