Miskanto
Titolo: Miskanto
Produttore: Autoproduzione
Anno: 2004

Già al primo approccio non si può che restare catturati dalle vibranti sonorità di questa band alessandrina. Il Pop rock dei Miskanto è brillante, originale, accattivante, seduce inesorabilmente con melodie e testi curati che virano agilmente tra l'italiano e l'inglese. Il tutto alla fine sembra sfociare in una sorta di rock, a tratti jazz, ma più spesso melodico, con qualche spruzzata di sonorità mediterranee, deliziosamente armonizzato da graffianti e talentuosi arrangiamenti.
Da amore a primo ascolto sono i brani "Realtà Virtuale", "Ti Vedo Ti Amo", "Dietro di Me", resi ancora più sublimi dalla spettacolare dolcezza e versatilità della voce di Betty, che ricorda a tratti la vocalist degli Ustmamò, e dalle azzeccatissime armonie vocali create assieme a Silvia e Tom. I brani in inglese, seppur ottimamente interpretati dalla seducente voce di Silvia, danno la sensazione di essere un po' meno immediati. Lasciano qualche perplessità alcune rime "forzate" di "Piano Incantato", ma è un peccato veniale, immerso in un prodotto arrangiato in maniera sublime.

Canzoni:
Inconscio Collettivo
Realtà Virtuale
Shining Crime
Piano Incantato
Ti vedo Ti amo
Dietro di Me
Amore Cosmico
Stories
Psicodramma
A Sort of Superman
Senza di Te
Alza i Medi della Radio
[mv & kg]