Mamavegas
- Post-rock -
Storia







Siamo nati e cresciuti, musicalmente, a Salerno. In principio, e cioè nel 2000, dopo comuni esperienze adolescenziali e metallare siamo stati i V.F.G. ( Velvet Flowers Garden) e spaziavamo dal post-rock più scarno al pop inglese.
Abbiamo, con questo nome partecipato a manifestazioni di presentazione del FEEDBACK ROCK FESTIVAL di Eboli e condotto una forsennata attività live in giro per la Campania.
Nel 2001 registiamo agli Zedak studios di Milano, tentando la strada di un pop ricercato cantato in italiano (Gazzè, Scisma, Donà).
Quest'esperienza ci ha permesso di entrare in buona confidenza con il lavoro in studio ma ha comportato una forte crisi creativa.
I V.F.G. sono stati fermi per un po' mentre noi, su commissione, con il nome Don Kazù componevamo musiche per commedie napoletane originali e non (Tre sette con il morto, C'è sempre una...Speranza, ecc.) con una buona circolazione nei circuiti teatrali del sud e in particolare al Giffoni Filmfestival.
Siamo poi arrivati ai MAMAVEGAS VS THE CHIKENS CAN'T FLY dedicando una forte attenzione alla ricerca sonora (ci siamo dotati di un discreto studiolo di registrazione). Abbiamo lavorato molto dal vivo in tutti i locali di Salerno e dintorni (CSA ASILO POLITICO, SIX FEET UNDER, IROKO ecc.).
Qesto promo è una sintesi delle nostre tendenze musicali, presenti e passate; è infatti caratterizzato da una forte varietà di stili e sonorità.
A Roma stiamo concordando una serie di date nei locali di San Lorenzo.









Ritorna alla pagina precedente